MECSPE: risultati e prospettive future

Da pochi giorni si è conclusa MECSPE, la fiera dedicata al mondo delle innovazioni per l’industria manifatturiera, che si è svolta a Parma dal 28 al 30 marzo 2019.

KValue, grazie alla partnership con Bosch-Rexroth, ha vissuto 3 giornate intense, fatte di incontri con aziende ed esperti di settore, di confronti e discussioni in materia di Innovazione, di scambi informativi preziosi. Il contesto perfetto per presentare la nostra soluzione 2EASY.MES (software MES per la gestione della produzione) e le soluzioni Bosch-Rexroth per l’azionamento ed il controllo (ActiveCockipit ed ActiveAssist).

Osservatorio MECSPE - Focus Nazionale

Per gli organizzatori, la fiera è stata l’occasione per presentare, nella giornata inaugurale, un’analisi nazionale che fotografa il rapporto attuale tra aziende e Digital Transformation.

In Italia, 8 aziende su 10 che operano nel manifatturiero credono nell’importanza della loro Trasformazione Digitale avvenuta nel corso degli ultimi anni e 9 su 10 ritengono di avere una conoscenza medio-alta delle opportunità tecnologiche e digitali presenti sul mercato.

Anche nel 2019, si punterà sulle novità tecnologiche abilitanti, in particolar modo sul fronte sicurezza informatica (74%), sulla connettività (60%), sul cloud computing (33%), sulla robotica collaborativa (28%) e sulla ricerca e innovazione. Il 61% investirà fino al 10% del proprio fatturato e il 25% ne dedicherà tra il 10 il 20%. Anche la consulenza specialistica (51%), il trasferimento di conoscenza (42%), il confronto con i competitor (39%), i workshop (21%) e la tutorship universitaria (15%) sono considerati strumenti strategici per lo sviluppo aziendale.

Nuovi orizzonti, vecchi stereotipi

Intelligienza artificiale, realtà aumentata e realtà virtuale stanno aprendo nuovi scenari, che cambieranno il modo di lavorare delle aziende. Ne è convinto il 43% delle PMI italiane, che hanno adottato o intendono adottare nel corso del 2019 tecnologie e processi innovativi, che includono anche IoT, cloud computing, robotica collaborativa e sicurezza informatica.

Convinzioni e stereotipi, però, non mancano. Il 64% dei giovani considera il lavoro in fabbrica faticoso e manuale, ripetitivo, non creativo, che non lascia spazio alla realizzazione personale (48%), scarsamente riconosciuto a livello sociale (41%) e tecnologicamente arretrato (29%). La chiave per vincere questi pregiudizi sta nella formazione del capitale umano.

Con questi dati alla mano, il nostro obiettivo di portare innovazione e tecnologia in azienda diventa strategico. Ogni giorno, ci impegniamo ad accompagnare le aziende verso il loro miglioramento, raggiungendo insieme i loro obiettivi ed intraprendendo nuove sfide nelle aree Performance Management, Operations ed Information Techology, proponendo tecnologie e soluzioni specifiche per ogni realtà aziendale.

Fonti: MECSPE. L’analisi è stata condotta da GRS Ricerca e Strategia nel gennaio 2019, analizzando 312 aziende italiane che operano nel settore meccanico, secondo il metodo CAWI (Computer Assisted Web Interviewing).