Euromeccanica sceglie KVALUE e BOARD per migliorare le performance

Euromeccanica sceglie KValue per implementare BOARD, piattaforma All-in-one di BI e CPM. Migliorare i processi di misurazione delle performance: è questo l’obiettivo che ha portato l’azienda a intraprendere la strada verso l’adozione di questa piattaforma di Decision Making, che consente di avere una visione unica delle perfomance in modo semplice ed efficace.

Euromeccanica: il percorso verso la digitalizzazione e l’automazione dei processi

Euromeccanica è un’azienda leader nel settore dello stampaggio della lamiera per l’automotive. Nata negli anni ’70, è cresciuta sviluppando il suo know-how per la progettazione e produzione delle attrezzature metalliche fino a ottenere importanti riconoscimenti anche a livello internazionale.

Euromeccanica ha sempre dimostrato una forte propensione verso l’innovazione, soprattutto per massimizzare la gestione interna delle risorse e migliorare il processo produttivo. A fianco degli importanti investimenti sostenuti in ambito Industria 4.0, è nata l’esigenza di migliorare i processi di misurazione delle performance, per poter raggiungere ancora più velocemente nuovi ambiziosi traguardi: la scelta è ricaduta su KValue che, grazie alle competenze trasversali ed alla capacità integrativa end-to-end, ha sviluppato e digitalizzato, tramite BOARD (piattaforma in grado di coniugare strumenti di BI, CPM e Analytics), il processo di analisi delle performance, budgeting e forecasting per dare al Management strumenti di controllo sempre più efficienti.

BOARD: una visione completa delle performance aziendali

La digitalizzazione e automazione dei processi è una grande opportunità di progresso e innovazione che Euromeccanica ha colto per perseguire il suo obiettivo di continuo miglioramento. Le funzionalità di BOARD hanno permesso di attingere ai dati di diverse fonti e dipartimenti ottenendo una visione interna unificata, completa e dettagliata delle prestazioni aziendali, dove i KPI d’efficienza possono essere consultati in tempo reale. Per questo scopo, è stata sviluppata una dashboard dinamica e interattiva dove i dati produttivi - ottenuti canalizzando i dati provenienti da MES ed ERP - sono esposti in maniera aggregata e significativa, attraverso indici di efficienza studiati ed elaborati ad-hoc.

I livelli di controllo offerti dalla Business Intelligence spaziano dall’osservazione dei singoli dipartimenti alle singole macchine permettendo il calcolo di KPI altrimenti non visibili. Un esempio su tutti: il progetto di sviluppo dell’indice di analisi OEE ha permesso un notevole incremento delle potenzialità di controllo e decisione, aiutando inoltre l’identificazione delle inefficienze aziendali.

case history Euromeccanica

Otello Dalla Rosa (CEO Euromeccanica) esprime così la sua soddisfazione per l’implementazione delle tecnologie 4.0: “L’industria 4.0 è una grande opportunità di crescita per l’azienda: ci permette di aumentare le nostre capacità e di espanderci nel mercato con maggior sicurezza. Board ci ha permesso di creare una solida struttura per l’analisi ed il controllo dei dati, dandoci la possibilità di trarre maggior vantaggio dalle tecnologie implementate."