Business Process Management: KValue a supporto di Exor International

BLOG

  • «
  • »

L'AZIENDA

Exor International, nata nel 1971, e diventata oggi realtà di portata internazionale, con sedi produttive in Italia, Germania e India, è specializzata nella produzione di HMI e pannelli di comando.

Il core business dell’azienda si basa sulla realizzazione di prodotti sia standard che customizzati andando incontro alle esigenze specifiche del cliente, di conseguenza nel corso degli anni l’attenzione dei team interni di ricerca e sviluppo si sono focalizzati sul raggiungimento di standard tecnologici elevati e altamente all’avanguardia, al fine di fornire, accanto al prodotto, servizi di assistenza e consulenza.

Il raggiungimento di suddetti obiettivi di crescita ha consentito ad Exor di affermarsi nel mercato nazionale ed internazionale e di ottenere un buon posizionamento all’interno del proprio settore di riferimento.

exor pannello di comando

Exor negli ultimi anni ha ampliato notevolmente il suo market share, grazie alla notevole crescita del settore manufatturiero alla quale l’azienda ha prontamente risposto, offrendo soluzioni all’avanguardia e in grado di soddisfare le specifiche esigenze dei clienti.

PARTNERSHIP CON KVALUE

In questo contesto, Exor ha deciso di ampliare i propri spazi aziendali, acquisendo uno stabilimento di dimensioni maggiori, nel quale estendere la palazzina uffici e in particolare trasferire i reparti produttivi ed il magazzino con la logistica.

Nell’ambito di questo processo, nel corso dell’anno 2019, Kvalue ha supportato Exor nell’analisi e revisione dei sistemi di assemblaggio, nella ridefinizione del layout produttivo, nella ridefinizione ed efficientamento dei sistemi di finitura ed imballo, e nella definizione di un nuovo modello logistico e del relativo design del nuovo layout di magazzino.

LE ATTIVITÀ SVOLTE

Le attività si sono suddivise in 2 cantieri di lavoro:

  • Reparto di assemblaggio
  • Magazzino e logistica

Relativamente al primo cantiere, gli obiettivi di progetto, ai quali sono corrisposte relative attività sono stati:

  • Analisi dello stato dell’arte del sistema di assemblaggio e dei relativi parametri attuali
  • Definizione degli obiettivi futuri in termini di capacità e qualità del processo
  • Analisi delle componenti coinvolte nell’assemblaggio e della relativa logistica
  • Definizione del modello TO BE sia in termini di processo che di layout fisico
  • Valutazione dell’efficienza complessiva di processo nel nuovo modello

Per la definizione dei parametri oggetto di analisi, l’attenzione si è soffermata principalmente sulle tempistiche (e.g. tempo ciclo, lead time), mentre per il disegno e l’analisi dello stato AS IS si è adottata la tecnica Lean "Gemba" la quale, tramite l’osservazione della situazione attuale, ha guidato poi il processo di definizione del modello target.

Per quanto concerne invece il progetto logistico, la definizione del modello di magazzino a tendere è stata effettuata a partire dall’analisi dei processi, passando per l’analisi ABC di movimentazione e giacenza dei componenti attualmente gestiti a magazzino (Cross analysis), fino al dimensionamento complessivo di magazzino (Plan For Every Part) e il re-layout fisico dello stesso nel nuovo edificio.

KVALUE

Società con sede a Vicenza, KValue opera nel settore della consulenza direzionale, che nell’ambito del progetto Exor ha supportato l’azienda nella revisione dei propri processi e nell’individuazione di soluzioni migliorative personalizzate.

Marco Pietrobon, Manager Area Operation di Kvalue spiega “L’obiettivo del nostro team di professionisti è quello di offrire alle aziende nostre clienti un servizio altamente personalizzato, grazie all’esperienza maturata nel corso degli anni in ambito di lean operation e business process management”.